giovedì 27 giugno 2013

Buon giorno, ritorniamo presto!

Che dire? Io sono quella delle soluzioni semplici e pratiche. Soprattuto se si tratta di computer: maggior risultato e minimo sforzo.
Quindi dopo varie ricerche ho trovato un modo per continuare a seguire tutti i blog ed i siti che amo! Perché? Perché Google Reader chiude! :( e quindi tutti i blogger impazzano continuare a farsi followare e non perdere i lettori! 
Dunque io non scriverò paginate di blog per chiedervi di usare le diavolerie tipo bloglovin' o cose così.. Vi voglio solo consigliare un sito, che ha anche un'applicazione dal bel design, che sto usando per visualizzare i feed dei miei sitiweb preferiti! Si chiama: feedly
Importa tutti gli indirizzi dal vostro Google Reader in pochi minuti ed in più li potrete inserire in varie categorie da voi create :D 
Buona giornata!
Presto tornaremo con rubriche, notizie e tanto altro ancora! 

sabato 22 giugno 2013

5 - Recensioni Emotive [Rubrica a Fumetti]

Vi dirò che dopo la tirata di ieri/oggi per la Notte Bianca del Conservatorio - di cui magari parleremo in seguito - avendo dormito circa cinque ore in due giorni e sostenuto anche un esame - e pure un po' per i tempi, un po' per gli occhi che si chiudono, un po' per il fatto che non sto usando il mio PC d'ordinanza,  un po' per il mal di gola e la fame che m'attanagliano -  mi viene difficile pubblicare questa Recensione Emotiva.
 Cooooomunque, noi siamo giovani e forti e proveremo, con l'aiuto (??) della tecnologia, a portare a termine l'ardua impresa!
Non posso più sbagliare a inserire l'immagine, se no, il povero impegnatissimo Ste Tirasso, potrebbe davvero decapitarmi!

Eccoci dunque! Godetevi la nuova Recensione Emotiva! 
A presto,
Giorgia



Vignette Musicali - 7



venerdì 21 giugno 2013

Stagione del Teatro della Gioventù

Vi ri-posto un'articolo del Comune di Genova sulla Stagione del Teatro della Gioventù. 
Personalmente,  la mia esperienza - praticamente diretta - con questo teatro non è stata delle migliori... A inizio anno ho collaborato con un giovanissimo regista genovese per un suo nuovo cortometraggio ed il teatro, che aveva promesso degli spazi per girare ad un prezzo irrisorio, a pochi giorni dalla data delle riprese gli ha alzati "esponenzialmente" facendo si che il giovane in questione non potesse sostenere le spese e dovesse all'ultimo momento cambinare "location" ( il che reca un grave disagio...)!
 È proprio un peccato che un teatro intitolato alla gioventù lasci che il suo impegno a proposito si limiti al titolo.. (Ok.. Io forse generalizzo, probabilmente il Teatro ha contribuito e contribuisce e progetti per i giovani, ma vi ho voluto raccontare questo fatto perché mi ha toccata da vicino e mi ha alquanto stupita - ed infastidita!) 

Ecco la stagione:

"Portare il pubblico a teatro anche d’estate. Questa una delle sfide più importanti del Teatro della Gioventù, che quest’anno chiuderà i battenti il 4 agosto, data dell’ultima replica della “Strana coppia”. Una tradizione, quella del teatro “estivo”, che in Italia non ha molto seguito, che Massimo Chiesa ed Eleonora d’Urso vogliono portare a Genova rendendo il teatro di Via Cesarea un punto d’incontro e di svago, con servizio bar e altri comfort da offrire agli spettatori e non solo. Anche a Milano l’Elfo e il Franco Parenti quest’anno hanno deciso di posticipare la data di chiusura nel mese di giugno, per la gioia di tutti i milanesi e i genovesi che non vogliono rinunciare al teatro nemmeno nei caldi mesi d’estate.

Il Teatro della Gioventù propone “La strana copia”, il capolavoro di Neil Simon nonché la commedia più rappresentata nella storia del teatro.  Scritta nel 1965, il successo fu immediato, grazie alla leggendaria rappresentazione teatrale di Walter Matthau (Oscar) e Art Carney (Felix) e alla versione cinematografica del 1968, ancora con Matthau e Jack Lammon nel ruolo di Felix. In Italia la prima rappresentazione con protagonisti Walter Chiari e Renato Rascel) è datata 1967, mentre la versione di Zuzzurro e Gaspare diretta da Massimo Chiesa è del 1995. La saga è nota: Oscar (uomo in carriera ma pieno di vizi e disordinato, interpretato da Nicola Nicchi), si ritrova ad ospitare l’amico Felix (Giovanni Prosperi), entrambi reduci da divorzio. Ma se Oscar sembra essersi rapidamente messo alle spalle la vicenda tra alcool e gioco d’azzardo, Felix è decisamente più colpito e travolto emotivamente. Anche caratterialmente i due non potrebbero essere più diversi: Felix è infatti un salutista maniaco della pulizia e dell’ordine, e da questa differenza di fondo nasce una serie irresistibile di gag e malintesi. Gli altri pochi personaggi (il compagno di gioco d’azzardo o una coppia di donne con cui i protagonisti tentano un improbabile approccio) fanno da sfondo alla vicenda, che ruota completamente intorno ai due protagonisti.

Per i ragazzi del Teatro della Gioventù, sempre guidati dalla regia di Massimo Chiesa, si tratta di un passaggio al genere della commedia “pura”, dopo aver divertito il pubblico con spettacoli più vicini al genere della farsa. L’approccio al personaggio deve essere molto più improntato al realismo, a differenza della farsa che prevede un uso molto più ampio del paradossale e delle ”macchiette”, personaggi stereotipati e esagerati all’inverosimile. Una sfida che non spaventa i giovani attori della compagnia, pronti a interpretare l’opera di Neil Simon per gran parte della stagione estiva, proponendo lo spettacolo tutte le sere alle 21, la domenica con doppia replica alle 17.00 e alle 21.00 e con lunedì come unico giorno di riposo.

Un duro lavoro che porta però dei risultati: dal dicembre 2012 32.642 persone hanno assistito agli spettacoli proposti dal TKC Teatro della Gioventù Rumori fuori scena, La pulce nell’orecchio e Black Comedy. Un processo di continua crescita che dura da ormai quasi un anno e mezzo, nel corso del quale il Teatro della Gioventù ha saputo costruirsi un pubblico affezionato, ma anche introdurre al mondo del teatro persone che non erano abituate a frequentarlo, motivo di particolare orgoglio per Massimo Chiesa."
Da http://www.viveregenova.comune.genova.it/content/la-stagione-estiva-al-teatro-della-gioventugrave

mercoledì 19 giugno 2013

qui nei pressi.. - CG (Unprofessional) Web Ranking 2


Music 

Cronache dall'Arena 1Riflessioni sul concerto areniano. La televisione e la cultura – uno scritto di Fedele D’ Amico


Cronache dall'Arena 2Da un sito che non amiamo, ma che qui ha proprio ragione: Quando l’opera va in TV di  Gilbert-Louis Duprez
Per sbaglio, ieri sera, mi son trovato a guardare Rai Uno: per pigrizia non ho cambiato canale e per “gusto dell’orrido” son rimasto lì sino alla fine. Così mentre scorrevano immagini più adatte ad uno show televisivo di intrattenimento pomeridiano che alla celebrazione dei 100 anni dell’Arena di Verona, mi chiedevo quale idea gli addetti ai lavori e gli autori del programma potessero avere della musica in Italia. Certo il contesto è quello che è e l’Arena non vanta pubblici particolarmente raffinati o spettacoli con grandi pretese artistiche, ma per confezionare una “cosa” come quella passata ieri sulla Rai (a spese nostre ovviamente) bisogna aver un assai scarso rispetto per l’opera e per l’intelligenza di un pubblico, seppur televisivo, trattato come una massa di lobotomizzati non in grado di “reggere” la musica fatta in modo serio.


Da TriesteTrieste, omaggio a Roberto Szidon 
Il pianista Igor Cognolato con il suo recital ricorderà la figura del grande interprete brasiliano del quale fu allievo. In prima esecuzione una pagina di Amaral Vieira


Nell'anniversario WagnerianoWAGNER, L’ANTISEMITISMO ED IL NAZISMO. di Classicaonline
Penso che sia utile, in questo bicentenario della nascita del Grande artista tedesco, trattare il problema della musica wagneriana in rapporto al Nazismo: in sostanza, fu una strumentalizzazione e, come tale, è da condannarsi non solo sul piano sociologico, ma anche puramente artistico, ma che è possibile spiegare storicamente.
Ad affermare il vero, Hitler e “company” non si inventarono alcunché dal nulla.
E’ noto, infatti, come Wagner indulgesse verso due “chiodi fissi”: la ricerca del lusso personale ed il terrore (uso il termine in senso strettamente etimologico) degli Ebrei.


Ernani per integrare: Ernani di nonsolobelcanto


La recensione del disco: Don Gregorio fra gli imbarazzi - recensione di Roberta Pedrotti
G. Donizetti
Don Gregorio
Bordogna, Martirosyan, Trucco, Valerio, Scarpellini, Fratelli
direttore Carlo Montanari
Teatro Donizetti, Bergamo Musica Festival, novembre 2007
2 CD Dynamic 579/1-2, 2012


Elisir, Don Pasquale, Don Pasquale, Elisir. La produzione donizettiana sarebbe sufficientemente vasta, in ogni genere teatrale, da permettere un po’ più di fantasia qualora si volesse mettere in scena una sua opera buffa, ma in genere le alternative prese in considerazione sono al massimo La fille du régiment o Rita.Un poco più delle sporadiche riprese di cui ha goduto meriterebbe un’opera come L’ajo nell’imbarazzo (1824) o, nella versione napoletana, Don Gregorio(1826). Il soggetto è ad altissimo potenziale, con la figura del sessuofobo, misogino e misantropo marchese Giulio Antiquati che tratta ancora i figli, alle soglie dell’età adulta, come bambocci guardati a vista dal precettore.



Gli Otto Link alla settimana de IlCorriereMusicale


A 10 anni dalla scomparsa del compositore - “Luciano Berio. Nuove prospettive/New Perspectives” - di Paolo Tarsi 
In questa nuova e pregevole pubblicazione a cura di Angela Ida De Benedictis sono raccolti gli Atti del Convegno InternazionaleLuciano Berio. Nuove prospettive / New Perspectives, svoltosi a Siena dal 28 al 31 ottobre 2008 presso l’Accademia Musicale Chigiana che ha organizzato le giornate in collaborazione con l’Università della città toscana. I lavori sono stati coordinati da un Comitato Scientifico del Convegno – il primo su simile scala mai dedicato al compositore ligure – composto da Gianmario Borio, Fiamma Nicolodi e Talia Pecker Berio.


Opera dal mondoTosca from Brazil di Fanaticosdaopera
TOSCA, Zürich Opernhaus, Janeiro de 2013
(review in english below)
Tosca é uma das minhas óperas favoritas de G Puccini, anteriormente comentada neste blogue por mim e por outros aquiaquiaqui e aqui.
Já tive oportunidade de ver esta encenação de Robert Carsen algumas vezes, entre elas em Lisboa, com Elisabete Matos como Tosca. Existe também em DVD e caracteriza-se pelas muitas cadeiras em palco (uma assinatura do Carsen) e cenários algo despidos. Mas é aceitável.


Per la scomparsa di Bruno BartolettiBruno Bartoletti (1926-2013) di Domenico Donzelli
Per i melomani è un urgente dovere celebrare la scomparsa di Bruno Bartoletti. Lo scomparso direttore, fiorentino di nascita, ma di carriera e fama americana ha incarnato nella maniera più completa e apprezzabile il modello del grande direttore da opera. E’ spesso, anche all’interno di noi autori del Corriere, fonte di polemica la figura del direttore da opera e la sua pratica realizzazione, perché si scontrano i fautori di un mero accompagnatore, disponibile a secondare ciascuna richiesta ( o arbitrio) del cantante e dall’altro chi ritiene irrinunciabile e demiurgica la figura del direttore, nuovo compositore e del compositore vate, cui tutti, cantanti in primis, debbono piegarsi. Delle due posizioni forse preferisco la prima, ad una condizione, oggi inesistente anzi impossibile, ovvero disporre di cantanti di gusto e di preparazione musicale autonoma e capaci di galleggiare sempre ed ovunque. Ma oggi siffatti professionisti dell’arte canora non ci sono e allora l’idea del “batti solfa” è letteraria e ideologica, e tragica nelle sue conseguenze quella del direttore padrone.

Luoghi

Valorizzare la nostra Regione - Santa MargheritaVilla Durazzo e il giardino degli dei di Miss Fletcher

Si affaccia sul golfo di Santa Margherita Ligure la bella villa che appartenne alla famiglia Durazzo dalla quale prende in nome.

Ed era una giornata d’ottobre, con il cielo appena velato dalle nuvole.
E in quel giorno sono entrata nel giardino degli dei.







Concorsi: CONCORSO “ARTIST COLLECTION, LAB 2013″ PER EMERGENTI E NON di IlMuroMag
Il 30 giugno scadono le iscrizioni al concorso per artisti emergenti, che rientrino nelle seguenti categorie: arte, grafica, design, mentre non sono ammessi video, installazioni e performance.


Genova

Cronache dalle mostreStanley Kubrick Fotografo di Miss Fletcher
Guardare il mondo attraverso gli scatti di un grande regista, guardare il mondo con gli occhi di Stanley Kubrick.
Un viaggio che si compie attraverso 160 fotografie che risalgono alla giovinezza di Stanley, all’epoca Kubrick faceva il reporter per la rivista Look. Immagini di grande pregio che troverete esposte nel sottoporticato di Palazzo Ducale.


Cibo, Vino, Tea

Per immergersi nel mondo del te http://www.unastanzatuttaperte.com/




Si può fare a meno delle fragole? ... E dopo Gordon la torta di fragole di Annelise Kompatscher di Daniela da Menù Turistico

Eccoci qui a prepararci ad un viaggio dalla Scozia alle Dolomiti, con la disinvoltura che la cucina internazionale spesso ti porta ad avere.
In particolare voliamo da un affascinante uomo da Johnsone nel cuore della Scozia, di 47 anni, idolo delle signore di mezzo mondo, chef premiato durante la sua carriera con una quindicina di stelle Michelin, una più, una meno, che salta fuori dal video della nostrra tv un momento si e uno no con programmi registrati ovunque si cucini :-) ad una sorridente signora di Fié dello Scillar, un po' più "grande" di Gordon, bella signora minuta, elegante e riservata, che vive vicino a Monaco di Baviera, eccellente fotografa. La sua fotografia ha come fulcro il cibo e la fotografia alberghiera, ma la sua sensibilità la rende ravissima anche nelle riprese dei paesaggi : d'altra parte chi, nato nella sua bellissima terra può non avere una particolare capacità di cogliere la bellezza della natura...



Genovesi senza basilico? No, anche nel gelato!: Gelato al basilico (Basil ice cream) di Ale only kitchen da Starbooks
Scorrendo l'indice del libro di David Lebovitz, ho letto "Basil ice cream", e la mia curiosità è stata stimolata, tanto dal voler provare il prima possibile questo gelato. Complice il recente acquisto della Gelatiera (molto basic) di cui ha già parlato la Robi qui, e con lo scetticismo sospeso nell'aria di casa mia... mi sono messa all'opera. Il risultato è un gelato che sorprende per la sua freschezza e bontà. Se amate il basilico, e non avete paura delle novità... provatelo!


Il cibo incontra la musica (?): Siena and Stars...quando la musica si trasforma in sapore!
Save the Date! Dal 10 luglio al 2 agosto Piazza Duomo farà da scenario ad una rassegna musicale promossa dalla Regione Toscana in partecipazione con la Confcommercio e la IKO International, si susseguiranno 16 eventi musicali, tra pop, rock, lirica, danza, jazz e le battute di Panariello, potete consultare l'intero palinsesto qui, a questa carrellata di eventi, proprio per non farsi mancare niente, hanno abbinato una serie di eventi pre serata che si svolgeranno in 4 diversi ristoranti della città, a cui dono abbinate 24 blogger che "animeranno" le serate mangerecce :) vi elencherò più sotto la lista completa delle serate con le varie blogger, sarà possibile prenotare il soggiorno a siena attraverso una nuovissima App che verrà lanciata il 25 giugno attraverso la quale troverete tutte le informazioni su eventi, alberghi trasferimenti e più ne ha più ne metta, a questa serie di eventi è abbinato un contest, " I piatti delle Stars " che parte oggi 17 giugno e termina alla mezzanotte del 17 luglio, come anticipavo nel titolo del post si tratta di trasformare la musica in sapori, dedicando all'artista del palinsesto che preferite o ad un genere musicale un piatto che può essere un antipasto, un primo, un secondo o un dolce, motivandone la scelta e facendo particolare attenzione alla presentazione finale...cosa si vince???



Libri

Così ho messo insieme i 25 libri che in questi mesi ho letto, noterete che sono variegati e di diversi generi, essendo un lettore onnivoro.


Cinema


La grande bellezza di IlMuroMag
Genere: Drammatico
Regia: Paolo Sorrentino
Cast: Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Pamela Villoresi, Massimo Popolizio, Isabella Ferrari
Presentata in concorso al Festival di Cannes e ispirata alle meravigliose quanto grottesche fotografie realizzate da Umberto Pizzi per Dagospia , la nuova pellicola di Paolo Sorrentino ha come protagonista assoluta e indiscussa Roma, la città eterna e infernale dipinta già da Fellini nel film omonimo del ’72. Epicentro dell’artificiosità e vetrina dell’esibizionismo più sfrenato, la capitale è ancora una volta il luogo della perdizione per eccellenza.

Requiem K626 - Mozart - a Finale

Il Requiem di Mozart a Finale, Venerdì 21 Giugno alle ore 21:30.

lunedì 17 giugno 2013

da anNOTAre - 16

Anche questa settimana è ricca di eventi, non mancano quelli culinari, come TerroirVino, Sapori da Sfogliare o la Sagra del Pesto, ma anche quelli musicali, non necessariamente offerti dalla liguria. Tengo a consigliarvi la programmazione Rai5 (inserita nella rubrica) e la Notte Bianca del Conservatorio Paganini, non perdetevi, poi, il Suq e il Festival Internazionale della Poesia!
Buona settimana di vacanza o di prove per i maturandi!!


Fino a Lunedì 24 Giugno
Suq il Festival delle Culture 15esima edizione - Piazza delle Feste del Porto Antico di Genova 
Un mercato multietnico in cui culture e tradizioni diverse si incontrano per scoprirsi, capirsi e abbracciarsi idealmente. Tantissimi gli eventi in programma, dagli spettacoli teatrali ai concerti, danza, incontri, workshop, mercato mediterraneo, stand gastronomici e tanto altro, il tutto con un occhio di riguardo all'ecosostenibilità.


Fino a Domenica 23 Giugno 
Festival Internazionale della poesia - 19esima edizione, una manifestazione organizzata da Claudio Pozzani.
Novità di questa edizione, il gemellaggio con il Festival Voix Vives di Sète (Francia) con il quale sono in programam due giorni di eventi (20 e 21 giugno) con 40 poeti dei Paesi del Mediterraneo nel magnifico parco di Villetta Di Negro, appena ristrutturata.
L'inaugurazione del 17 giugno è affidata quest'anno ad Alessandro Haber, che propone un suo specialissimo percorso poetico, leggendo brani dei suoi autori preferiti.
Tra gli altri appuntamenti da non perdere, il reading-concerto con un vero e proprio mito della musica rock: Greg Lake, fondatore dei King Crimson e del supergruppo Emerson Lake & Palmer.


Lunedì 17 giugno 
TerroirVino - nona edizione. Organizzata dalla commissione degustatrice di TigullioVino, incontro tra vino, persone e web che ogni anno richiama migliaia di esperti del settore enologico.
L'evento, ospitato presso i Magazzini del Cotone, Porto Antico di Genova, vede la presenza di Alois Lageder, sinonimo d’eccellenza nella viticoltura biologico-dinamica a livello internazionale.

Per l’occasione, Alois Lageder proporrà una pregiata selezione delle sue etichette. Dalle ore 10 gli operatori di settore - ma a partire dalle ore 14.00 fino a chiusura anche il grande pubblico - potranno apprezzare due meravigliosi vini della linea Tenutæ Lageder: 2009 LÖWENGANG Chardonnay, il bianco più prestigioso, di grande eleganza e complessità, e 2009 KRAFUSS Pinot Nero, il rosso morbido ed equilibrato dal retrogusto fresco e molto persistente. Non mancheranno vini della linea Alois Lageder: 2012 BETA DELTA Pinot Grigio-Chardonnay, strutturato e corposo benché delicato con retrogusto di piacevole acidità, 2012 GEWÜRZTRAMINER, dal corpo ricco e dall’aroma fresco e ampio con note floreali ed agrumate, 2012 SAUVIGNON, dal gusto pulito, aromatico e squisita armonia tra acidità e fruttato.


da Lunedi 17 Giugno
prendono il via i Corsi di Ballo estivi dell`Associazione Contatto Latino Csen presieduta da Rocco Mariani presso i locali del Caribe Club di Puntavagno (Corso Itali 3; www.contattolatino.it; 335207103) . Decine di corsi , consultabili sul sito o su facebook "contatto latino". 


Martedì 18 Giugno
Stelle tra le Vele, dedicato all’osservazione e al riconoscimento delle stelle del firmamento ligure promosso dalla Lega vela Uisp di Genova in collaborazione con i professionisti dell’Osservatorio astronomico di Genova.
Nel secondo appuntamento di martedì 18 giugno invece si approfondiranno i moti apparenti della volta celeste e le correlazioni con l'orientamento e la posizione geografica.
I tre appuntamenti sono stati concepiti per fornire nozioni base astronomiche che consentano a velisti e camminatori di osservare con cognizione la volta celeste, e orientarsi così nel firmamento.
L’iniziativa è rivolta a tutti i soci Uisp, l’iscrizione (è richiesto un contributo organizzativo di 20 euro) può effettuata presso la sede Uisp di Genova, piazza Campetto 7/13, tel. 010.247.14.63


Martedì 18 Giugno 
Gianmaria Testa, uno degli chansonnier più amati in Italia e all'estero, dopo il successo di Ninna Nanna, racconta una nuova storia con Ventimila Leghe (sotto i mari), un viaggio in un mondo amaro e divertente al tempo stesso, con celati riferimenti politici più che mai attuali, in cui addentrarsi attraverso la voce e il testo del cantautore e gli intensi disegni di Marco Lorenzetti.
Una ballata trascinante e suggestiva, pro- fonda quanto gli abissi, per spiegare anche ai più piccoli che cos’è l’egoismo e a cosa porta la mancanza di unità, di spirito di gruppo, di solidarietà.



Mercoledì 19 Giugno
Non perdetevi il CG (unprofessional) Web Ranking! Coi nostri articoli preferiti dal mondo del Web! Sul nostro sito!






Mercoledì 19 Giugno
La Torre di Londra protagonista
ore 18,00
presso il Ristorante & Self Service “La Cucina di Lisa a Palazzo Ducale” - Salita del Fondaco 5 Genova
Il prof. Antonio Osvaldo Mancuso presenterà il libro Di Paolo Tietz -  “La Torre di Londra - L’isola di Britannia da Giulio Cesare a Enrico VIII” - Liberodiscrivere® edizioni
Il libro: “Come è che la Nazione (Corona, Regno) più cattolicamente papista d’Europa divenne la più antipapista?” Questo saggio è stato scritto da Tietz con l’ambizione di dare risposta a tale domanda, risultandone con ciò necessario ripercorrere l’intera vicenda delle relazioni fra l’isola di Britannia e Roma da quando Giulio Cesare vi pose piede per primo sino alla rivoluzione di re Enrico VIII il quale, autoproclamandosi Papa d’Inghilterra, pose le fondamenta di quello che più di un secolo dopo sarebbe emerso, fra i tanti imperi sorti in Europa occidentale, il solo che si possa ritenere essere stato degno erede dell’Impero Romano. Link al libro: http://www.liberodiscrivere.it/biblio/scheda.asp?OpereID=162728&vedi=2





Giovedì 20 Giugno
Stelle tra le Vele, dedicato all’osservazione e al riconoscimento delle stelle del firmamento ligure promosso dalla Lega vela Uisp di Genova in collaborazione con i professionisti dell’Osservatorio astronomico di Genova.
La chiusura del corso – che prevede anche il rilascio di un attestato – è programmata per giovedì 20 giugno, quando gli allievi prenderanno il largo sulle imbarcazioni messe a disposizione dalle associazioni affiliate alla Lega vela Uisp per mettere in pratica le nozioni acquisite durante le prime due lezioni.
I tre appuntamenti sono stati concepiti per fornire nozioni base astronomiche che consentano a velisti e camminatori di osservare con cognizione la volta celeste, e orientarsi così nel firmamento.
L’iniziativa è rivolta a tutti i soci Uisp, l’iscrizione (è richiesto un contributo organizzativo di 20 euro) può effettuata presso la sede Uisp di Genova, piazza Campetto 7/13, tel. 010.247.14.63


Giovedì 20 Giugno 
dalle ore 19, all’Aqa caffè di Corso Italia 7, una serata all'insegna della buona musica, cibo raffinato e buon bere. Cibo e Salute, infatti, si incontrano in un appuntamento curioso durante cui, oltre a godersi una piacevole apericena, si potranno ascoltare i consigli di professionisti. Non mancherà musica ambient con il dj set a cura del noto Dj Kamo, animatore di molte serate genovesi. City Med in collaborazione con il Circuito Salute saranno presenti con professionisti e specialisti nel campo dell’estetica e della salute che spiegheranno nuove tecniche e strategie antiaging, come proteggersi e aver cura della propria pelle durante il periodo estivo senza compromettere la salute della propria pelle. Una vera e propria mini conferenza tenuta dall’esperta in cosmetologia Viviana Albrizzio. Ai presenti verranno offerte delle occasioni particolari da utilizzare presso il Circuito. 


Venerdì 21 Giugno 
dalle 15:00 all'alba Notte Bianca del Conservatorio Paganini - una notte in musica piena di sorprese! 
Info qui.


Venerdì 21 Giugno
In edicola con IlSole24Ore una nuova uscita dei grandi interpreti della musica classica Info e Piano dell'opera (10 uscite).


Venerdì 21 Giugno 
Ore 21.30 - The Steve Swallow Quintet, live Genova: Piazza delle Feste, Piazza delle Feste


Venerdì 21 Giugno 
Ore 21.00 Tributo a Vasco Rossi di Andrea Murgia & Mike Bells, Arenzano: Ristorante Scirocco, via la porto 12


da Venerdì 21 a Domenica 23 Giugno
Debutta a Genova Sapori da Sfogliare, il Salone del Libro e delle Eccellenze Enogastronomiche, tre giorni dedicati al gusto, con protagonisti i prodotti agroalimentari di eccellenza e l’editoria enogastronomica.
Una mostra-mercato della produzione alimentare italiana ed estera, dedicata alle specialità enogastronomiche regionali, i piatti tipici dolci e salati, i salumi, i formaggi, i vini, i liquori, i prodotti da forno, con assaggi, degustazioni eventi dimostrativi delle aziende espositrici a rotazione ogni ora
Tutti i giorni, lezioni di cucina a cura dei docenti dell’I.C.I.F.- Italian Culinary Institute for Foreigners di Costigliole d’Asti, eventi dimostrativi e degustazioni delle aziende espositrici, dimostrazioni a cura dell’Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche del Piemonte con dimostrazione di preparazione, cottura e degustazione degli agnolotti tipici piemontesi (alle tre carni) e preparazione della salciccia tradizionale piemontese.
Inoltre, degustazioni dei vini della provincia di Alessandria vincitori del 39° Concorso Enologico 'Premio Marengo Doc' 
Fiera di Genova - Piazzale Kennedy


Venerdì 21 Giugno 
Dream Bar di Recco in Lungomare Bettolo grande Karaoke diretto da Alessandro Morasso. Il locale , lounge bar e gelateria , propone anche la focaccia al formaggio in “notturna” ovvero fino a tarda notte ed i fantastici cocktails molecolari. 


Sabato 22 Giugno
ore 10:30 - Rai 5 
Orchestra Sinfonica Nazionale RAI
Giampaolo Bisanti direttore
Benedetto Lupo pianoforte
Marco Rizzi violino
Jean - Guihen Queyras violoncello
Weber, Rondò brillante op.65
Beethoven, Concerto in do maggiore op.56 per pianoforte, violino, violoncello e orchestra
Schubert, Sinfonia n. 3 in re maggiore

Orchestra Sinfonica Nazionale RAI
Leon Spierer direttore e primo violino
Čajkovskij, Serenata in do magg. op.48 per orchestra d'archi


Sabato 22 Giugno
Le Vignette Musicali 7 - per farsi quattro(quarti di) risate in musica - sul nostro sito! alle 10:30!


Sabato 22 Giugno 
dalle 20.00, grande serata al discobar e Winebar Marajà , autentico salotto del Ponente genovese , adiacente al Grand Hotel di Arenzano in Lungomare Stati Uniti, 2 - 16011 Arenzano (Genova) - Tel +39 010 91091. Non mancherà un sottofondo musicale lounge, chillout e commerciale con il dj set di Luca Calcagno, dj notissimo ed arenzanino doc. La gustosa Apericenaapprontata in maniera sontuosa costerà 25 euro. Dall' 1 ingresso libero senza obbligo di consumazione. La serata è rivolta maggiormente ad un pubblico over 30. Informazioni: Grand Hotel di Arenzano in Lungomare Stati Uniti, 2 - 16011 Arenzano (Genova) - Tel +39 010 91091


Sabato 22 Giugno
Ore 21.00 - Brunori Sas, live, Genova: Museo di Arte Contemporanea Villa Croce, Via Jacopo Ruffini, 3


da Sabato 22 Giugno
“Libri incatenati®” a SPOTORNO  di Liberodiscrivere® a Spotorno 
alle ore 19.00 nei Giardini di Piazza della Vittoria a Spotorno, network di Comuni italiani per la valorizzazione e promozione della lettura e del territorio con i patrocini di: MIBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani

“Libri incatenati®” è un’idea di Antonelllo Cassan architetto, editore di Liberodiscrivere. Il progetto registrato e definito in ogni dettaglio è in piena fase di realizzazione e viene proposto a tutti i Comuni italiani. I libri vengono incatenati a panchine, colonne, belvedere, ambienti di interesse artistico, storico, sociale, e paesaggistico aperti al pubblico, restano disponibili e in libera lettura per passanti, visitatori e turisti. I “Libri incatenati®” inseriti nel nostro straordinario territorio vengono così fotografati e messi in rete, diventando veicolo di promozione del Comune ospitante.
www.Liberodiscrivere.it ; acassan@liberodiscrivere.it Tel.+39. 335 6900225
cdefelice@liberodiscrivere.it Tel.+39. 335 6900223


Sabato 22 e Domenica 23 Giugno
SAGRA DEL PESTO organizzata dal CNGEI di Genova. Per la nona edizione, in occasione del centenario dell'associazione, la sagra si trasferisce a Pontedecimo. Ottime ricette a base di Pesto alla Genovese e Grigliate miste, buon vino e musica in un'atmosfera piacevole e divertente. Come ogni anno saranno garantiti piatti senza glutine per i celiaci. Quest'anno verrà organizzata anche una lotteria con premiazione domenica sera. Apertura stand ore 19.30. Domenica anche a pranzo dalle 12.30 con menù fisso.




Domenica 23 Giugno 
Ore 09:30 - Rai 5 
LE NOVE SINFONIE DI BEETHOVEN
Dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma
Musica di LUDWIG VAN BEETHOVEN
Direttore Claudio Abbado
Orchestra BERLINER PHILHARMONIKER
Regia BOB COLES

Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21
Sinfonia n. 5 in do minore op. 67
Sinfonia n. 6 in fa maggiore op. 68 “Pastorale”
Sinfonia n. 4 in bemolle maggiore op. 60
Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93


Domenica 23 Giugno 
dalle 22.00 all’Estoril Beach Club di Genova Corso Italia si festeggerà un importante compleanno della storia della birra italiana : sbarca a Genova ilCeres Half Century , città Ceres per eccellenza! Continua con al tappa di “casa” il tour per i 50 anni di Ceres con tantissimi artisti di fama internazionale, musica, divertimento e una guest star d'eccezione: da Napoli il mitico dj Davide Squillace e il suo sound ad alta tensione, un vero protagonista a livello mondiale per il pubblico dell’Estoril. La serata è gratuita per i fan Ceres fino alle 00.30 : diventarlo e’ semplice come cliccare “Partecipero’” sulla pagina facebook dell’evento . https://www.facebook.com/events/899672990173080/



---
Dal 1 Maggio al 25 Agosto






da 15 Venerdì Marzo al 30 Giugno
Le incredibili macchine di Leonardo, mostra delle macchine funzionanti tratte dai codici di Leonardo da Vinci al Museo di Sant'Agostino di Genova

Un evento per entrare in contatto con il mondo sia umano che professionale di uno dei personaggi più emblematici della storia dell´umanità e con le sue invenzioni.
Le macchine dedicate alla meccanica sono interattive e possono essere usate dal pubblico, favorendo così una presa di contatto diretta della poliedrica e pragmatica attività di un uomo e contribuendo a sfatare il mito del genio distante dal quotidiano, raccontando il suo lavoro pratico ed intelligente.
Inoltre il visitatore può scoprire opere scultoree, pittoriche e affreschi che trovano un´ambientazione suggestiva e ideale negli ampi, luminosi spazi dell´ex complesso monastico restaurato. Nel percorso si possono ammirare capolavori di scultura, fra gli altri, di Giovanni Pisano e Pierre Puget, tele e affreschi dei maggiori artisti che operarono nel ´500 e nel ´600 in Genova e nell´area ligure (Luca Cambiaso, Domenico Fiasella).


dal 10 Marzo al 13 Ottobre
Ore 10.00-19.30. I cento anni del Dinghy 12 - Mostra fotografica.
Galata Museo del Mare, Calata de Mari, 1, Genova
Mostra fotografica dedicata ai 100 anni del Dinghy 12. Ingresso mostra + museo Galata: 12 €


dal 23 Marzo al 7 Luglio 
Ore 15.00-18.30. Mostra 'La vita è dono. Vadano per elemosina confidentemente'
Museo dei Beni Culturali Cappuccini, Viale 4 Novembre, 4, Genova
Giovedì anche ore 10.00-13.00. Info 010 8592759


dal 30 Marzo al 13 Ottobre
Ore 10.00-17.45. 'Lo scrigno delle meraviglie' - Viaggio tra i gioielli della natura e dell’uomo
Abbazia di San Fruttuoso, Via San Fruttuoso, Camogli Genova - Ingresso: 7,50 €




dal 22 Marzo all' 8 Settembre 
'Oltre il mare' - La mostra di Antonio Nocera
Galata Museo del Mare, Calata de Mari, 1, Genova - Galleria delle esposizioni
A cura di Antonio Nocera + Maria Paola Profumo e Carla Sibilla
Orari: sabato, domenica e festivi 10.00-19.3, lunedì chiuso. Info: 010 2345655









Fino al 25 Agosto
Palazzo Ducale ospita la mostra Geishe e Samurai. Esotismo e fotografia nel Giappone dell'Ottocento, a cura di Francesco Paolo Campione, direttore del Museo delle Culture di Lugano e di Marco Fagioli.
125 stampe fotografiche originali realizzate dai grandi interpreti giapponesi ed europei di quest’arte, agli albori della storia della fotografia, fra il 1860 e i primissimi anni del Novecento, in grado di esplorare l’idea dell’uomo e della donna, sia nell’immaginario occidentale dell'Ottocento, che nelle reali condizioni socio-culturali del tempo.
L’iniziativa genovese offre l’occasione di approfondire un momento della fotografia nipponica passato sotto il nome di Scuola di Yokohama, la cui caratteristica risiedeva nell’unire la fotografia, la forma artistica più d’avanguardia di quel tempo, con la tradizione delle grafiche giapponesi, realizzando stampe fotografiche su carta all’albumina delicatamente colorate singolarmente a mano da raffinati artigiani.


venerdì 14 giugno 2013

Ringraziamenti

Stasera vorrei brevemente ringraziare tutti gli uffici stampa e le persone che stanno contribuendo all'informazione sugli eventi inviandoci mail ricche di notizie! Grazie! Provvederemo ad inserire i vostri eventi al più presto.. Come saprete, però, abbiamo molto esami quindi ancora er questa settimana troviamo delle difficoltà a pubblicare! 
Buona serata e buon fine settimana a tutti,
La redazione de "La Crisi Genovese"

Intanto uno scorcio genovese:) 

giovedì 13 giugno 2013

Sabato 15 - Concerto a San Torpete



Sabato 15 Giugno 2013
ore 17:30


Calogero Farinella - Organo

Musiche di: Anonimi, Charpentier, P. Du Mage, C. Balbastre, L. Chaumont, J. Boyvin



Chiesa di S. Torpete, Piazza S. Giorgio - Genova
www.musicaculturasantorpete.com
010-2468777

mercoledì 12 giugno 2013

da anNOTAre.. - 15

Oggi un numero un po' speciale del nostro da anNOTAre! 
Solo qualche info indispensabile per vivere un'altra settimana di musica malgrado gli impegni!

Novità


Che bello! 
Ho scoperto che Il Sole 24ore ogni venerdì propone un CD con i grandi interpreti della musica classica... 
Io mi aspettavo "botte" di 5/10€ ed invece, con il quotidiano compreso, 2€! Sempre!
Davvero - come sponsorizzano - meno di un caffè!
Ne sono felice perché rendono accessibile a molti ed agli interessati una ricca raccolta di brani eseguiti da meravigliosi musicisti! Venerdì scorso, quando ho appreso la notizia, era il turno di Benedetti - Michelangeli

Quindi questo venerdì non perdetevi l'appuntamento!


---

Articoli


Non perdetevi questi articoli sullo spettacolo areniano di Lunedì (diretta su Rai1) 
Corriere della Grisi  di G-L Duprez
Mozart2006 - di Fedele d'Amico

---

Eventi



Mercoledì 12 e Venerdì 14 Giugno















Venerdì 14 Giugno
Dalle 21:00 presso il Gipsy Queen Bar Enoteca di Via F.Colla 22/2, accompagnato da Adriano Marchelli alla tromba, Savino proporrà i brani tratti dal suo primo lavoro intitolato "Piacere di Conoscervi" (2012), una raccolta di brani sempre in bilico tra le emozioni e i paradossi del vivere quotidiano. www.michelesavino.net


Sabato 15 Giugno
Dalle 21:00 presso il Bar Basso di Via Sant'Antonio, Savino proporrà un omaggio ai grandi cantautori del passato: da Lelio Luttazzi a Paolo Conte, passando per Sergio Caputo e Billy Joel, tutti rivisitati attraverso il suo pianismo esuberante. www.michelesavino.net

-

Dal 1 Maggio al 25 Agosto




da 15 Venerdì Marzo al 30 Giugno
Le incredibili macchine di Leonardo, mostra delle macchine funzionanti tratte dai codici di Leonardo da Vinci al Museo di Sant'Agostino di Genova

Un evento per entrare in contatto con il mondo sia umano che professionale di uno dei personaggi più emblematici della storia dell´umanità e con le sue invenzioni.
Le macchine dedicate alla meccanica sono interattive e possono essere usate dal pubblico, favorendo così una presa di contatto diretta della poliedrica e pragmatica attività di un uomo e contribuendo a sfatare il mito del genio distante dal quotidiano, raccontando il suo lavoro pratico ed intelligente.
Inoltre il visitatore può scoprire opere scultoree, pittoriche e affreschi che trovano un´ambientazione suggestiva e ideale negli ampi, luminosi spazi dell´ex complesso monastico restaurato. Nel percorso si possono ammirare capolavori di scultura, fra gli altri, di Giovanni Pisano e Pierre Puget, tele e affreschi dei maggiori artisti che operarono nel ´500 e nel ´600 in Genova e nell´area ligure (Luca Cambiaso, Domenico Fiasella).


dal 10 Marzo al 13 Ottobre
Ore 10.00-19.30. I cento anni del Dinghy 12 - Mostra fotografica.
Galata Museo del Mare, Calata de Mari, 1, Genova
Mostra fotografica dedicata ai 100 anni del Dinghy 12. Ingresso mostra + museo Galata: 12 €


dal 23 Marzo al 7 Luglio 
Ore 15.00-18.30. Mostra 'La vita è dono. Vadano per elemosina confidentemente'
Museo dei Beni Culturali Cappuccini, Viale 4 Novembre, 4, Genova
Giovedì anche ore 10.00-13.00. Info 010 8592759


dal 30 Marzo al 13 Ottobre
Ore 10.00-17.45. 'Lo scrigno delle meraviglie' - Viaggio tra i gioielli della natura e dell’uomo
Abbazia di San Fruttuoso, Via San Fruttuoso, Camogli Genova - Ingresso: 7,50 €


dal 22 Marzo all' 8 Settembre 
'Oltre il mare' - La mostra di Antonio Nocera
Galata Museo del Mare, Calata de Mari, 1, Genova - Galleria delle esposizioni
A cura di Antonio Nocera + Maria Paola Profumo e Carla Sibilla
Orari: sabato, domenica e festivi 10.00-19.3, lunedì chiuso. Info: 010 2345655









Fino al 25 Agosto
Palazzo Ducale ospita la mostra Geishe e Samurai. Esotismo e fotografia nel Giappone dell'Ottocento, a cura di Francesco Paolo Campione, direttore del Museo delle Culture di Lugano e di Marco Fagioli.
125 stampe fotografiche originali realizzate dai grandi interpreti giapponesi ed europei di quest’arte, agli albori della storia della fotografia, fra il 1860 e i primissimi anni del Novecento, in grado di esplorare l’idea dell’uomo e della donna, sia nell’immaginario occidentale dell'Ottocento, che nelle reali condizioni socio-culturali del tempo.
L’iniziativa genovese offre l’occasione di approfondire un momento della fotografia nipponica passato sotto il nome di Scuola di Yokohama, la cui caratteristica risiedeva nell’unire la fotografia, la forma artistica più d’avanguardia di quel tempo, con la tradizione delle grafiche giapponesi, realizzando stampe fotografiche su carta all’albumina delicatamente colorate singolarmente a mano da raffinati artigiani.

venerdì 7 giugno 2013

Programma Rai 5 - Mozart

Questa Domenica (9 Giugno) alle 9:30 su Rai 5 l'ultima delle tre opere del ciclo Da Ponte - Mozart! 
Buona visione! 

COSI’ FAN TUTTE O SIA LA SCUOLA DEGLI AMANTI
Dramma giocoso in due atti dal Teatro Comunale di Ferrara 
Libretto di LORENZO DA PONTE
Musica di WOLFGANG AMADEUS MOZART
Maestro Concertatore e Direttore CLAUDIO ABBADO
Maestro del coro GIORDANO TUNIOLI
Mahler Chamber Orchestra
Coro Ferrara Musica 
Regia MARIO MARTONE
Regia televisiva PATRIZIA CARMINE
 
Interpreti
Fiordiligi MELANIE DIENER                                                                         
Dorabella ANNA CATERINA ANOTNACCI                                                                            
Guglielmo NICOLA ULIVIERI                                                                         
Don Alfonso CHARLES WORKMAN                                                                                  
Despita DANIELA MAZZUCATO                                                                                     
Pietro ANDREA CONCETTI
 

mercoledì 5 giugno 2013

qui nei pressi... - CG (Unprofessional) Web Ranking

Qui nei pressi, ovvero [per usare lo stile operistico], C(risi)G(enovese) (Unprofessional) Web (Articles and Posts) Ranking [perché in inglese "fa più stile!"]

Il progetto è sempre lo stesso e l'idea pure, solo che l'abbiamo un po' snellita e rimodernata! Quando abbiamo iniziato non eravamo ancora troppo ferrati di questa blogsfera e quindi peccavamo - e forse lo facciamo ancora - di prolissaggine .. ma ora ci sentiamo un poco più esperti e pensiamo che un'uscita ogni due settimane circa, che raggruppi un po' di infos prese dai blog e dal web secondo criteri del tutto nostri, personali e del tutto discutibili - leggi: "me piaze... 'n me piaze... che boiata... troppo geni.." etc. etc. -, si a abbastanza interessante. 
Le sezioni sono svariate, d'altronde il web è riccoooo, ma cercheremo di essere sintetiche e di selezionare un massimo di 10 articoli - che oggi sono 15 -  per settimana (da Giovedì a Giovedì), la musica ovviamente non può mancare!!

Oggi, perciò, dimenticatevi il povero Verdi - che comunque è già più che osannato nel web e nella reale vita- e preparatevi per la prima uscita del qui nei pressi.. rimodernato!


3, 2, .... 1.... 

eeee


Music & Musicians 


NonSoloBelcanto: Mio caro Ossian addio
“A new vision”, “The return to Bellini’s original conception”, “this iconic opera has been restored as Bellini originally intended”… sono alcune delle frasi con cui l’abilissima campagna di marketing organizzata dalla Decca ha presentato al pubblico il lancio in pompa magna della nuova registrazione in studio della belliniana Norma, ultimo approdo della rilettura del repertorio primo-ottocentesco iniziata da Cecilia Bartoli con il suo album Maria del 2007 (dedicato alla figura iconica di Maria Malibran). Cecilia Bartoli campeggia, vestita come Anna Magnani (ma che c’entra, poi?), in copertina dell’elegante cofanetto appena sfornato, al centro di una grafica aggressiva e glamour che, da lontano, fa quasi scambiare il disco con l’ultimo album di Gianna Nannini (con tutto il rispetto). Le reazioni degli appassionati sono state prevedibili: deliquio per i fans più accaniti, asprissime critiche da parte dei detrattori più agguerriti. Continua>>

Dalla Platea di Roberto Mori: Il caso Makropulos ° L'ultimo sipario
Il penultimo capitolo teatrale di Leoš Janàcěk, Il caso Makropulos (Brno, 1926), è un’opera enigmatica in cui si intersecano piani molteplici sia a livello drammaturgico che musicale. Tratta dalla commedia omonima di Karel Čapek e costruita come un moderno giallo-thrilling, procede tra colpi di scena, depistaggi, riconoscimenti.
La protagonista, Emilia Marty, cantante dotata di talento e bellezza eccezionali, ha infranto una legge naturale: vive da 337 anni grazie a un elisir che il padre, alchimista dell’imperatore Rodolfo II, le ha fatto bere. L’efficacia della pozione sta per finire e la donna - il cui vero nome è Elina Makropulos - cerca di recuperarne la formula smarrita. Continua>>

Sul podio dell'orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia c'è il direttore californiano Michael Tilson Thomas, impegnato in un programma interamente dedicato alla terza, colossale, sinfonia di Gustav Mahler. Si tratta, in effetti, di una delle più lunghe sinfonie della storia della musica occidentale. Questa caratteristica, insieme alla profonda eterogeneità dei materiali di cui si compone, ne rendono particolarmente ardua l'esecuzione, che richiede notevoli capacità sia analitiche sia sintetiche, al fine di dominare un'architettura così vasta e mutevole. Anche per l'orchestra, questa sinfonia non è affatto un'impresa leggera, dal momento che i singoli strumentisti sono tutti chiamati, presto o tardi, alla loro difficile parte solistica. Va detto, perciò, che sia il direttore sia l'orchestra hanno dato ottima prova di sé, in questo difficile compito.Il direttore Tilson Thomas ha saputo creare un equilibrio interessante tra le parti più liriche (Minuetto e Adagio) e quelle più roboanti (primo tempo, in particolare) e l'orchestra non si è mai risparmiata, tanto di fronte alle travolgenti masse sonore, quanto ai ripiegamenti teneri, sempre pronti a tramutarsi in sberleffi e tragedia. Continua>>

A. Ariosti: Ouverture e gavotta da Vespasiano
G. F. Händel: “Cara sposa” da Rinaldo (vers.1731)
D. Sarro: “Forti schiere vicino è il momento” da Partenope
J. A. Hasse: “Pallido il sole” da Artaserse
L'ascolto - dato che il M° Verdi ha perso il suo appuntamneto di oggi vi consiglio questi ascolti (.mp3) di Traviata.: Libretti d'Opera - MP3 - Traviata

Diretta da Milano con il Corriere Musicale: Teatro alla Scala, Alexander Pereira nuovo sovrintendente
È stato nominato il nuovo sovrintendente del Teatro alla Scala. Si tratta di Alexander Pereira, nato nel 1947, già Intendant del Festival di Salisburgo ed in passato a capo dell’Opera di Zurigo. La sua figura accosterà progressivamente Stéphane Lissner (ma senza doppio stipendio all’inizio e più avanti con riduzioni) fino al 2015/2016, quando ci sarà la prima programmazione del viennese. L’annuncio è stato dato oggi da Giuliano Pisapia, sindaco di Milano e presidente del Cda della Fondazione, che si è espresso dicendo: «È la persona che riteniamo più adatta per valorizzare il nostro gioiello». Il cda lo ha scelto all’unanimità: tra l’altro costerà meno di Lissner (-25% della parte fissa) e avrà minori privilegi. Continua>>

Cibo


Per la leggerezzaTortino di quinoa dolce alle ciliegie con salsa al cocco (A Thai Pianist - Vaty)
Cosa vi serve per 2 porzioni:
1 tazzina * colma di fiocchi di quinoa
2 tazzine * di acqua
1 tazzina* di latte di soia
1-2 cucchiaini di zucchero
4 ciliegine tagliate a metà e glassate con lo zucchero (a piacere)
2 ciliegine per decorare
50 ml di latte di cocco non zuccherato Continua>>

Con i nostri complimenti per il restyling! - Le MTs hanno rimodernato tutto il blog, farcendolo di nuove rubriche e deliziose ricette e mantenendo il loro buon umore che, in cucina - e non solo - non guasta!: Pad Thai di Lorraine Pascale
Tragedia in quattro atti
Primo atto: un sabato di x settimane fa, decido di preparare i muffins ai lamponi, secondo la ricetta di Lorraine Pascale. C'è lo Starbooks, ci sarà il Redone, i muffins in casa mia van giù come ciliegie, insomma: mi metto all'opera e, da brava starbookers, seguo pedissequamente le indicazioni del libro. Arrivo al momento di riempire lo stampo e mi accorgo che il contenuto è troppo: quelle dosi non sono per 12 stampini, come recita la ricetta, ma per il doppio. Tuttavia, siccome son ligia etc etc, riempio tutto fino all'orlo e, venti minuti dopo, 12 funghi atomici esplosi nel forno prendono inesorabili la via della rumenta.
Amen: io non c'entro, è il libro che è sbagliato. Continua>>

La ricetta tipica - dall'estero - Barato y Rico non mi delude mai se voglio provare qualcosa di Cileno o simil che sia, per l'appunto, buono e cheap:  Buñuelos de manzana y pera
Buñuelos a mi manera en el sur de Chile en invierno es costumbre hacer y comer buñuelos rápidos mientras se espera el pan. continua>>

Ces sablés, je les ai fait pour la première fois pour mettre sur des cupcakes : j’avais envie de les décorer avec des moulins à vent en origami, mais comme j’aime bien quand tout se mange dans un gâteau, j’avais réfléchi à des trucs comestibles. Le plus facile avec ce que j’avais sous la main, c’était l’utilisation de la pâte sablée… et depuis, c’est resté, je refais des sablés moulin à vent juste pour m’amuser !
A noter, si vous voulez faire de l’origami « comestible », les feuilles filo donnent un très joli résultat, comme le montre Parigote avec notamment ses bâteaux en filo…continua>>

Fish &... Brandy - ovviamente:  Bisque di gamberi al Brandy e basilico (Starbooks - Mapi)
Che io adori il pesce non è un mistero; che non impazzisca per i crostacei è meno noto (ai miei follower, intendo: so di non essere una celebrità nazionale ^_^) per il semplice fatto che non l'ho mai scritto sul mio blog. Il problema dei crostacei per il mio gusto personale è che sono dolciastri e io preferisco i sapori più decisi. Questo non toglie che li mangi quando capita e che sperimenti ricette che li vedono come ingredienti.
Questa bisque proposta da Lorraine Pascale mi ha subito intrigata, per l'accostamento con il basilico, inedito (almeno per me) e freschissimo. Il Brandy regala un aroma che si sposa bene con i gamberoni, esaltandone il gusto ma mitigandone un pochino la dolcezza (o è solo una mia impressione?).
Il risultato è spettacolare: una bisque delliziosa, degna di figurare anche in un menù formale.
Io l'ho preparata due volte, da tanto mi è piaciuta... continua>>

I consider Lemon Squares to be one of the most classic teatime treats of all time, so I love to try new recipes for them. This one had a mild lemon flavor and a crust with an almost shortbread type of consistency. Very quick and easy to make! Continua>>

From Genoa with....


with to MonterossoInfiorata 2013 (Cristine - Life in Liguria)
Sunday was one of my favorite days of the year - the festival of the Infiorata here in Monterosso which celebrates the Catholic holiday of Corpus Domini. I've posted on it before in more detail, which you can seehere, but every year the flower mosaic designs change, covering the winding streets of the Old Town with flower petals, sand, and oddly enough, coffee grinds (for borders and dark colors). And incredibly enough, it didn't rain! Continua>>

Avviate con successo da due settimane le attività artistiche di fine anno scolastico del Conservatorio genovese, dal 3 al 10 giugno tanti appuntamenti che porteranno la musica classica nel cuore della città. Continua>>


Generici - come i farmaci

Uno per tutti: Motivational Monday #17














Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF